Le thank you page per guidare allo step successivo - Appunti certificazione HubSpot



Introduzione

Le thank you page presentano ai lead lo step successivo sulla strada per diventare clienti. Le thank you page ringraziano il lead per aver lasciato le proprie informazioni di contatto e forniscono alcune indicazioni su altri contenuti per lui potenzialmente interessanti.
Anche se rappresenta la fine del processo di conversione, la thank you page può essere usata per suggerire la prosecuzione del buyer’s journey.


Come costruire thank you page di successo

1. Consegnare l’offerta

Nella thank you page occorre consegnare l’offerta al proprio lead oppure indicare in che modalità e tempi questa sarà consegnata. Ad esempio, specificando che in 2-3 giorni lavorativi un agente contatterà il lead è molto più proficuo di una data indefinita nel futuro.

2. Navigazione del sito

A differenza delle landing page, la thank you page dovrebbe includere la navigazione del sito in modo che un lead abbia la possibilità di navigare ulteriormente sul sito dopo aver concluso una conversione.

3. Contenuti correlati

La thank you page dovrebbe includere anche dei contenuti correlati rispetto all’offerta appena ottenuta dal lead. Per presentare dei contenuti correlati, è possibile utilizzare di semplici link.

4. Un’altra call-to-action

Una thank you page può contenere anche una call-to-action ad un’altra offerta. Per capire quale offerta scegliere, il suggerimento è di ragionare sullo step successivo del buyer’s journey.

5. Social options

Infine, è sempre utile inserire dei bottoni social per consentire ai leadun ulteriore grado di interazione. Esistono 2 approcci:
  • linkare i profili social dell’azienda così da consentire ai lead di interagire con la stessa direttamente
  • usare i bottoni di condivisione in modo da consentire ai lead di condividere l’offerta appena ricevuta.
Written with StackEdit.